You are here: /

OBSESSION: ORDER OF CHAOS

data

01/10/2012
70


Genere: Heavy metal
Etichetta: Inner Wound Recordings
Distro: Music Buy Mail
Anno: 2012

Quando di una band che ha fatto la storia del metal a stelle e strisce ritorna il suo fantasma guidato da un solo, seppure il più importante, elemento, i dubbi e le perplessità su un'operazione del genere sorgono spontanei; Michael Vescera ha riesumato il monicker Obsession senza che nessuno dei musicisti originali abbia partecipato, quindi, nonostante le sue vocals high-pitch siano ancora tutto sommato in buona forma, si può dire sicuramente che questo è il suo progetto personale cammuffato con il glorioso nome del suo gruppo originale. Ma al di là delle questioni extramusicali, il nostro compito é di sviscerare questo 'Order Of Chaos', percui bando alle ciance dobbiamo dire che ascoltando il cd siamo ritornati ragazzini di vent'anni col chiodo e i capelli lunghi,quando girava continuamente sul piatto dello stereo il vinile di 'Methods Of Madness', il capolavoro della prima parte della carriera dei metallers statunitensi, perchè tutto qui dentro lo ricorda grazie a bordate metalliche quali "Forbidden Desire", "License To Kill", o "Cold Day in Hell", quest'ultima piena di splendidi assoli come nella migliore tradizione Obsession che da sempre hanno prediletto l'incrocio delle due asce. U na goduria per chi ha sempre accettato di buon grado l'invasione del pentagramma da parte delle sei corde, purchè non fine a sè stessa, ma incastonata alla perfezione nel contesto dei vari brani. Rispetto al capolavoro del 1987 qui non c'è traccia di speed metal, ma tanti brani cadenzati e potenti, cosicchè la concessione all'happy metal europeo che caratterizza la title track rimane per fortuna un'episodio isolato. Di sicuro il nuovo corso di Mike Vescera & C. non li porterà nell'olimpo del metal, il treno è oramai passato, ma ascoltare dischi come questo é sempre un toccasana per le nostre malandate orecchie!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lita ford slaughter club

LITA FORD
Slaughter Club - Paderno Dugnano (MI)

Corpetto in pelle nera e chitarra (la fedele BC Rich Russian Vodka che è comparsa in molti video clip) a tracolla: nonostante i suoi 62 anni, Lita Ford dimostra una grinta invidiabile, ma soprattutto una gran tenuta fisica e vocale da far invidia anche alle pi...

Jan 29 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web