You are here: /

NOCTURNAL FEAR / SEGES FINDERE: Allied for the Upcoming Genocide

data

26/11/2013
70


Genere: Black Thrash Metal
Etichetta: Moribund Records
Distro:
Anno: 2013

Lo split è un modo per iniziare o consolidare rapporti di fratellanza tra band, magari anche lontane dal punto di vista geografico, affinché i fan di una conoscano l'altra e viceversa. Oppure per perpetrare un genocidio a suono di metal estremo. La Moribund mette insieme quattro pezzi dei Nocturnal Fear (inediti) e due dei Seges Findere (già apparsi altrove), il che è abbastanza strano, figuriamoci se i gruppi non sono poi tanto affini. Diciamo subito che i primi ci hanno coinvolto maggiormente, con un thrash davvero imperioso e molto estremo, mentre il black metal duro e puro dei brasiliani oltranzisti di destra (filo nazisti, a quanto pare) non va oltre un paio di spunto interessanti, impantanandosi nella monotonia. La band americana dà tutto il meglio nelle prime tre tracce (la quarta ci pare una perdita di tempo, una strumentale di un minuto), l'esperienza decennale si sente e le influenze sono tutte metabolizzate in modo abbastanza personale. I Deicide incontrano i Destruction e si danno al black, in effetti: questa è una sintesi del loro sound. Quel growl pieno di vomito in gola ci piace tantissimo. Pollice in alto per i Nocturnal Fear. Nulla da fare per i tediosi Seges Findere: prolissi, poco convinti, raffazzonati. Delle loro canzoni ci ricordiamo solo blast beat, voce tutta uguale, rullate con tastiere ogni tanto in chiusura. La copertina ci ricorda un artwork dei nostrani Necromessiah, chissà che non ci possa essere occasione di ulteriori split.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web