You are here: /

NEPHILIM'S HOWL: Through The Marrow Of Human Suffering

data

19/05/2017
78


Genere: Black Metal, Doom
Etichetta: I, Voidhanger Records
Distro:
Anno: 2017

I finlandesi soffrono. Oh se soffrono. E devono continuare a farlo se poi producono metal di qualità. Gli esordienti Nephilim's Howl sono una delle tante scoperte della I, Voidhanger, che ghermisce le band quando ancora sono un po' acerbe per poi accompagnarle nel loro sviluppo di malvagità. 'Through The Marrow Of Human Suffering' è proprio quello che appare: un pozzo senza fondo. Ogni tanto fanno capolino dei synth, delle sgommate di melodia fugace tramite sassofono, ma non fatevi ingannare perché qui si muore di disperazione. Qualcosa del genere, molto alla lontana, ci è stata proposta sempre dall'etichetta italiana con i Fell Ruin, con una personale e disperata fusione di black e doom. Qui si propende per il primo come suoni e atmosfere, ed è tutto ancora più contorto, ingarbugliato e ostico, i filamenti limacciosi vengono gettati col climax della canzone iniziale e poi attorcigliati inesorabilmente col passare dei minuti. La cosa bella è che alla fine riesci a dipanare tutto e capire bene quello che i Nephilim's Howl volevano fare, anche se sulle prime potrebbe risultare disorientante. E questo sia grazie a idee chiare e non pretestuose, che a una produzione ben calibrata. Non si abbraccia il black metal tout court classico, ci si avvicina piuttosto a quello storto di Darvaza, ultimi Behexen e Inferno, molto spesso rallentandolo e rimpolpandolo con voce molto varia, spesso pulita, e un'andatura cara ai recenti Forgotten Tomb. I ragazzi sanno di non essere i Dodecahedron e quindi non eccedono in lunatiche escursioni arzigogolate, né i Triptykon, per cui evitano anche di lanciarsi in strutture troppo possenti che potevano risultare monotone. Primo passo molto personale di un cammino impervio degno dei grandi nomi del metal estremo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web