You are here: /

NECROSHINE: Invocation of Blasphemy

data

20/12/2013
70


Genere: Black Death Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2013

Oramai i Necroshine sono sempre più inseriti nel filme black metal, già dal titolo 'Invocation Of Blasphemy' ci dice tutto quello che la band lombarda (nessuna relazione con l'omonimo album degli Overkill, per fortuna) vuole mettere in campo. Violenza, sangue, dedizione verso un genere che non vede altro modo di svilupparsi se non con le armi e lo spirito con cui è nato. Non è un caso che alla fine di tutto ci sia una cover dei Venom che sembra voler unire il passato del black con il presente. Dalle linee vocali si capisce che -nonostante il tradizionale andamento delle tracce- i Nostri vogliono dare il tutto per tutto, con un'ira fuori dal comune che evita il solito scream e ci assale con maggiore profondità. I blast beat non sono il pane quotidiano, infatti ci sono trovate ritmiche molto interessanti, le chitarre maligne non smettono un attimo di disegnare blasfemie assortite, per la loro elaborazione vicine al death in certi punti. Ci ha colpito molto il favoloso brano di apertura, così come i rallentamenti striscianti di "Another Feather Of...", che potrebbero essere meglio sfruttati nel resto delle canzoni. Arrivando ai dettagli, la scelta della band da coverizzare è azzeccata, ma non il brano, troppo inflazionato. Infine, avremmo gradito qualche minuto in più: vista la qualità dei Necroshine, mezzora ci sembra poca.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web