You are here: /

MARTIRIA: THE ETERNAL SOUL (Remastered)

data

12/07/2013
75


Genere: Epic Metal
Etichetta: My Graveyard Production
Distro:
Anno: 2013

A volte bisogna rendere giustizia e rimediare ad errori che possono compromettere la buona riuscita di un disco, così l'attivissima My Graveyard riprende in mano il debutto su lunga distanza dei romani Martiria uscito originariamente nel 2004, e che aveva sofferto per una produzione debole che, per un disco metal, era veramente un handicap non da poco, ed oltre a rimasterizzare l'album originale dando un tocco finalmente più "profondo", aggiunge un secondo dischetto dal vivo al "PLay It Loud III" di Bologna del 2009. E' fuori da ogni dubbio che la prestazione della band nell'album rimanga un po' sotto tono, come già scritto su queste pagine in precedenza si tratta di un epic melodico ed in questo senso ricorda i Warlord e, di questo, molta responsabilità ce l'ha il singer Rick Anderson, aka Damien King III, colui che ha chiuso la prima parte di carriera del gruppo di Bill Tsamis, senza lasciare alcuna testimonianza, ed ora rientrato ad incidere il nuovo 'The Holy Empire'; Rick incide poco come dovrebbe, e il nome non basta a salvare in toto il cd, anche se alcuni brani come "The Ancient Lord" con un ritornello da paura, o la travolgente "Arthur", ma anche "Celtic Lands" che va in crescendo e "The Most Part Of Men", heavy track dai grandi riff danno un sussulto che scuote un po', e se vogliamo anche la doomeggiante "Babylon Fire" ci può stare. Ma quello che qui deve essere messo in luce è il cd live, l'esibizione che pare fu "tagliata" per motivi di tempo, venne ben accolta da un pubblico che però qui sembra un sparito e toccava tutti e tre i dischi fino ad allora pubblicati. Rick Anderson dava il meglio di sè proprio nell'iniziale bellissima "The Cross", e nella conclusiva "The Age Of The Return", la band oramai girava a mille, niente incertezze sia nei passagi più doom, sia quelli più epico/battaglieri. Rispetto a 'The Eternal Soul' si faceva comunque valere la solidità di Fabrizio La Fauci al posto di Maurizio Capitini, mentre Andy Menario e soci, come già detto, filavano via che è un piacere. Un'altra cosa é doverosa da segnalare è la nuovo stampa del cd che è oramai introvabile nella sua edizione originale, si presenta con un bellissimo digipack di cui sono in circolazione solo 500 copie, e la resa sonora grazie alla rimasterizzazione è decisamente migliorata, quindi giustizia è stata fatta e 'The Eternal Soul' può finalmente risplendere!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

40b0adfee8

MOGWAI + FRANZ FERDINAND
Auditorium Parco della Musica - Roma

Cosa hanno in comune i Mogwai ed i Franz Ferdinand da unirli in un unica tournee? Musicalmente nulla, se non fosse per la provenienza geografica (Glasgow - Scozia); organizzare un tour del genere massimizza la presenza di pubblico ma non sempre soddisfa il gusto di c...

Aug 18 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web