You are here: /

LUNARSEA: Hundred Light Years

data

29/05/2013
78


Genere: Melodic Modern Death Metal
Etichetta: Punishment 18 Records
Distro:
Anno: 2013

Si fa una grossa confusione con le varie etichette. Swedish death, melodic death... A volte usate come sinonimi, allora Unleashed e Grave sono la stessa cosa di Dark Tranquillity e - appunto - Lunarsea? Considerazione da rigettare in toto, soprattutto perchè la band romana è arrivata ad un punto tale da poter dire che delle varie etichette non può fregarsene di meno. Una bella carriera, in crescendo, fino al sontuoso concept che abbiamo tra le mani. 'Hundred Light Years' è meno svedese di quanto possa apparire, perchè è forte la suggestione di certo metalcore incazzato (Heaven Shall Burn e Maroon) che prende a pugni la tipica base di tastiera dei Dark Tranquillity e la potenzia grazie a un drumming perfetto e farcito di doppia cassa. L'effetto è ottimo, perchè da un lato abbiamo melodie ed emozioni pure come quelle trasmesse dagli Insomnium, dall'altro la rabbia in growl e tecnicismi che frammentano le canzoni, facendole diventare una sorta di modern death metal di estrazione melodica in versione deluxe. Se l'evoluzione dei Children Of Bodom non si fosse arrestata bruscamente, ed avesse invece capito come rinnovarsi invece di andare appresso a Lahiho e ai virtuosismi, avremmo avuto una bomba del genere. Spaziale è l'atmosfera, ai limiti del power in alcuni attacchi (la produzione fa la sua parte), multiforme e accessibile, ma -è questo il bello- non lascia punti di riferimento, come nella lunga "As Seaweed". Una maggiore varietà delle vocals aggressive darebbe la profondità defintiva ad un disco coraggioso, che ancora non è il definitivo per i Lunarsea, ma di questo passo non dobbamo che attendere la conferma al di fuori dei confini nazionali.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web