You are here: /

LUCIDITY: The Oblivion Circle

data

17/10/2015
75


Genere: Doom Death Prog
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2015

Ci sono gruppi che oltre a proporre ottima musica, riescono a dare emozioni, forti, cangianti e profonde, i finlandesi Lucidity fanno parte di questa categoria; partiti come band death hanno diversificato la loro proposta con massicce iniezioni di prog delicato sulla scia di ciò che hanno fatto gli Anathema del periodo 'A Fine Day To Exit' o 'A Natural Disaster' e "World's Within A World" ne è la dimostrazione più lampante ma non solo, anche se l'opener "The Process To Born Again" resta un pò ingolfata sul giro di chitarra ripetitivo, dimostra che i nostri giocano molto anche sul lato doom, quello più malinconicamente psichedelico che tanto ha fatto la fortuna dei Katatonia e man mano che l'album prosegue è un continuo salire verso l'infinito, soprattuto grazie alle multiformi "Closer The Vision" e le finali "Trail" e "Cortege". Rimane un pò di perplessità sulla prestazione vocale di Martti Pohjosaho che sciorina growl troppo profondi e poco grintosi, ma poi sfodera una notevole prestazione quando deve usare la sua versione angelica, se dovesse diversificare la sua parte demoniaca, sarebbe un valore aggiunto ad una band che, comunque, ha già dimostrato di avere molte idee e di saperle usare bene; come dice la band stessa le composizioni di 'The Oblivion Circle' - album di debutto per i finnici - sono tutte nuove, niente è stato ripreso dal passato, questo conferma che è un gruppo in continua evoluzione e la riproposizione di pezzi che non ne rappresentano più l'anima attuale, non sarebbe stata una cosa onesta, ma fuorviante nei confronti del pubblico. Una nuova stella è nata nei dintorni del circolo polare artico e splende di una luce fioca ed oscura al tempo stesso, ma intrigante come pochi!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web