You are here: /

LORD OF THE GRAVE: Green Vapour

data

05/01/2013
50


Genere: Doom Sludge Metal
Etichetta: The Church Within Records
Distro:
Anno: 2012

Facendo due conti un buon 90% della nostra musica deve anima e corpo a un baffuto signore di nome Tony Iommi. C'è chi cerca di nasconderlo con risultati scarsi, c'è chi lo ammette palesemente. I Lord Of The Grave fanno parte di questa seconda categoria. In primis, quindi, emerge una certe onestà intellettuale che ci dice che la band non si azzarderà a modificare quanto fatto da altri in precedenza. Non c'è nessun tratto distintivo, è un album che si perde, tanto nella discografia degli svizzeri, tanto nel mare magnum del doom odierno. Primi Orange Goblin, Electric Wizard meno fumosi e una coltre di polvere, come quella presente su una bottiglia di assenzio dimenticata in cantina per una decina d'anni. Il riff di "Electric Funeral" ha fatto scuola, ma qui ci si limita a riproporlo in modo più sporco e bastardo per tre quarti d'ora. Abbiamo provato a cercare qualcosa di buono nella palude di "Raping Zombies", ma più si va avanti con l'ascolto e più aumentano gli sbadigli. Un quarto d'ora in cui ci si sente imbambolati. Gli altri brani migliorano qualcosa, perchè sono un po' meno monotoni e si aprono ad accenni di melodie, tanto nel cantato quanto nei riff. Contribuisce a rendere oltremodo statico 'Green Vapour' una scelta in sede di produzione che privilegia un basso ipersaturo che sovrasta ogni cosa, tanto che la chitarra puó valorizzarsi a stento quando emerge dal ciclico riff catacombale per assoli che riprendono il tema del brano e poi si fanno dissonanti. Tecniche ben note a chiunque abbia ascoltato un paio di dischi doom in vita sua. Se non è amore al primo ascolto, sembrerá di avere a che fare con brani costruiti esattamente sulla stessa nota.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ric sez

ROCK IN CURA
Villa Comunale - Cura di Vetralla (VT)

Festival che vai, sorpresa che trovi. Il Rock in Cura è un happening di tre giorni alquanto eterogeneo che si svolge da diversi anni presso Cura di Vetralla in provincia di Viterbo. La scelta della location non poteva essere delle migliori, la villa comunale, ...

Oct 3 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web