You are here: /

LED GREEN: MY DREAM

data

16/04/2013
74


Genere: Insrumental Electro Rock
Etichetta: Ghostrecord label
Distro:
Anno: 2013

Quando é arrivato in redazione questo 'My Dream', progetto electro rock totalmente strumentale, si è diffuso un brivido, quella tipica sensazione che pervadeva noi imberbi adolescenti, appena si diffondevano le note di uno dei tanti gruppi electro che negli anni Ottanta spopolavano e ci facevano salire il testosterone, spingendoci alla ricerca di sinuose e compiacenti ragazze che non facevano nulla per non provocarti sulla base di questa musica ritmica, coinvolgente e danzettosa. Così all'ascolto di questo cd, il primo per Led Green, pseudonimo di Leandro Partenza, batterista livornese con molta esperienza alle spalle ed ora trasferitosi a Londra, dove si occupa di promozione con la sua Ghostrecord Label, ritornano alla mente le atmosfere marziali e sintetiche dei Kraftwerk, sicuramente il gruppo di riferimento per Led, tutto l'album li ricorda, se non fosse che per i tedeschi, la voce, pur volutamente monotona, era molto importante, qui invece non ce n'é traccia, dando al tutto una connotazione ancor più fredda, meccanica, ma laddove Led si dà allo space rock elettronico, cioè sopratutto con la triade iniziale "Dancing On The Moon", "Dragonfly" e "Happiness In A Rainy Day", spunta il fantasma dei Rockets, sopratutto quelli più deviati di 'π 3,14'. Verso il termine 'My Dream' diventa ancor più elettronico, sfiorando con "Sweet Emotions" e "Total Boredom", quanto fatto da Chemical Brothers o The Prodigy; nonostante il disco sia appena uscito, Led ha già nuove idee per il futuro, una delle quali é l'introduzione di una voce femminile, cosa che non farebbe altro che giovare alla musica dell'artista toscano, evitando una certa ripetitività che rimane lungo tutti i quasi 40 minuti di durata di un comunque buon esordio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Vnv2

VNV NATION
Largo Venue - Roma

Quasi 30 anni di carriera e la band anglo-irlandese è ancora attivamente on the road; le tracce del nuovo 'Noire', targato 2018, dimostrano che sono anche in grande spolvero a livello di songwriting (hanno incupito il sound donandogli maggiore cattiver...

Mar 13 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web