You are here: /

HYBRID CIRCLE: A Matter Of Faith

data

28/07/2014
70


Genere: Modern Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2014

No, questi non sono gli Hybrid Circle. O almeno, non quelli che conoscevamo. Se riascoltiamo 'Before History', si sente che la differenza rispetto al nuovo 'A Matter Of Faith' è abissale. Dalla Buil2Kill alla autoproduzione e al free download: questi sono solo i cambiamenti esteriori. Chissà se ono stati questi a influire sulla nuova concezione di musica dei ragazzi di Lanciano, o viceversa.. Sappiamo solo che dal Fascination Street Studio è uscita un'altra band e con questa bisogna fare i conti. Partendo dal presupposto che la produzione è fantastica nel mettere alla luce tutti i dettagli, gli HC dimostrano di voler cambiare, aprire il proprio ventaglio di influenze, modernizzarsi, e perché no, rendersi più accessibili. Abbandonate le influenze dei Fear Factory, ora i Nostri suonano una formula che riconduce a Meshuggah e Soilwork più melodici, ma anche i Deftones sembrano essere stati importanti nella genesi del disco (non a caso coverizzati con "Headup", con una interpretazione che anche Chino Moreno gradirebbe). I primi per i riff ultra compressi, gli altri per un modo particolare di intendere gli sprazzi melodici. Alla fine, verranno in mente senza troppi sforzi i Periphery. Grossi passi in avanti sono stati fatti nel cantato, soprattutto nella voce pulita, quindi il cambio di cantante ha funzionato. L'elettronica e le tastiere di matrice futuristica imperversano, tutte le canzoni sono dei viaggi fantascientifici e diverse hanno spunti davvero notevoli, citiamo "My Twins", "The Parallax" o il ritornello di "Digi-Christ". Si osa molto di più nelle tre parti di "Trial Of Trust", e pensiamo che debba essere questa la prossima sfida degli Hybrid Circle, andare in quella direzione. Siamo nel calderone molto affollato del metal moderno, quindi il consiglio per la band è di continuare a fare a spallate per non rimanere nell'ombra.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Aromysez

ARMORY
Plan B - Malmö

Con le restrizioni causa Covid-19 che si inaspriscono (niente alcool dopo le 22 e numero massimo di partecipanti ridotto all'indomani dell'evento da 50 a 8), questo in esame potrebbe essere stato l'ultimo appuntamento del genere per chissà quanto t...

Nov 26 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web