You are here: /

HOLY MOSES: Redefined Mayhem

data

26/04/2014
80


Genere: Thrash Metal
Etichetta: Steamhammer
Distro:
Anno: 2014

Eravamo rimasti ai trent'anni degli Holy Moses, con una raccoltona che idealmente chiudeva un capitolo. Due anni più tardi, 'Redefinined Mayhem' ne apre un altro: si tratta di una vera e propria bomba, da scagliare contro tutti i gruppi che cercano di fare i cattivelli. Qui il revival thrash è frantumato in men che non si dica, basta la sola "Hellhound". È vero che i tedeschi di capolavori non ne hanno mai scritti, ma ce ne sono davvero poche di band che dopo una carriera così longeva possono dire la loro in maniera così autorevole, grazie a un songwriting che continua a dimostrarsi tanto solido quanto inusuale, mastodontico e difficilmente imitabile (la progressione di accordi di "Sacred Sorrow", un esempio su tutti). La tecnica è una componente essenziale di questo album, anche se la prima cosa che si nota è l'impatto e il sound di cemento. Sia i pezzi più dinamitardi che quelli cadenzati sono egualmente riusciti, permeati di una atmosfera tipicamente Holy Moses, con una attenzione particolare a non risultare semplici cloni dei tempi andati, perché ci sono mix di varie proporzioni tra nuova e vecchia scuola, con la scialba "Delusion" ad abbracciare completamente la prima e qualcosa in seguito a essere poco personale. Le sorprese quindi saranno solamente riguardo alla incredibile freschezza della maggior parte delle canzoni, in calo solo in un paio di episodi verso la fine, troppo regolari rispetto a quanto sentito, che farebbero comunque la loro porca figura nella discografia di una qualsiasi band thrash di oggi (da "Whet the Knife " in poi). Non si può infine tacere sulla prestazione superlativa di Sabina Classen, che proietta spesso gli Holy Moses oltre i confini dei generi, tanto è violenta e rapace, un gigante con corde vocali grosse quanto prosciutti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web