You are here: /

HELSTAR: This Wicked Nest

data

10/05/2014
80


Genere: US Power Metal
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2014

In termini di longevità e di onore, meglio avere una ispirazione non di altissimo livello, ma costante, rispetto a boom clamorosi seguiti dal silenzio più totale. I ritorni a ritmi abbastanza regolari di Meliah Rage, Metal Church e ora Helstar si possono spiegare così. Andate a esporre voi le solite scontatissime critiche: non hanno mai inventato nulla, i brani sono molto simili tra di loro (manco è vero, tra l'altro), la voce è troppo grezza... James Rivera vi prenderà a craniate nei denti. Nello specifico, sentiamo che questo ennesimo lavoro dei suoi Helstar, il cui numero di album nel nuovo millennio si sta infoltendo sempre più, sia una delle uscite attese, come al solito, da quelli che si sono rotti le palle di sentire il dischetto pettinato e plastificato dei Testament o il riciclo spompatissimo dei Judas Priest. Qui si parla di vero METAL, scritto a caratteri cubitali di proposito, anche pacchiano come questa copertina, se necessario. 'This Wicked Nest' è la potenza disumana di un bulldozer che non sembra poter fermarsi. Abbiamo ascoltato qualcosa del genere con l'ultimo dei Satan's Host, anche loro in grande spolvero. Le striature thrash sono sempre più significative e accentuate, sicuramente rispetto a 'Nostferatu' e compagnia, mentre si segue il trend in crescendo dei dischi più recenti, grazie a piacevoli svisate in ambienti più tecnici dal punto di vista strumentale, i quali ci fanno venire in mente i Sanctuary o i Testament. Da antologia sono la apertura e la chiusura del cd, che raggiungono vette di cattiveria spropositata, senza dimenticare il gusto per assoli esplosivi e atmosfere sinistre.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web