You are here: /

GUILTY AS CHARGED: Leap Of Faith

data

03/02/2015
78


Genere: Heavy Thrash Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2014

I Guilty As Charged hanno scelto la strada più difficile da percorrere, ed in controtendenza con le ultime "mode" la band belga - che crediamo abbia preso il nome dallo stupendo album dei Culprit - ha deciso di rispolverare quell'ibrido heavy/thrash che oramai era finito nel dimenticatoio. Tanto per capirci, non si aggregano al calderone del neo-thrash, ma neanche a quello di mostruosità sonore quali il metalcore et similia, ma fanno sgorgare direttamente dal cuore quello che più piace, e se proprio vogliamo trovare qualcuno a cui i G.A.C. possono essersi ispirati, potremmo citare i connazionali Channel Zero o i Trivium del periodo 'The Crusade'/'Shogun', ma sono delle forzature. Quindi prendiamo 'Leap Of Faith' per quello che è, il primo album vero e proprio della band fiamminga con pezzi di ottima fattura, in cui si sente l'esperienza accumulata dal vivo al fianco di Death Angel - altro labile termine di paragone - Soulfly, Pro-Pain, UDO e gli stessi Channel Zero, la consapevolezza nei propri mezzi tecnici, l'ottima produzione - forse addiruttura troppo pulita - ed un songwriting che perde il filo solo in parte durante la ridondante "Last Chance", proprio il pezzo che più ricorda i Trivium, così anche se la band è relativamente giovane - si è formata nel 2008 - sciorina pezzi come la trascinante opener "Preach To The Masses" e la vigorosa "Lone Wolf". Persino la breve strumentale "Elysium" coinvolge col suo mood a-la Metal Church anni ottanta. In conclusione, 'Leap Of Faith' è un'ottimo esordio, ed a costo di risultare scontati, da supportare incondizionatamente, anche e sopratutto per la sua anacronisticità!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web