You are here: /

GRAVETY: INTO THE GRAVE

data

31/03/2012
68


Genere: Thrash Doom Metal
Etichetta: Unsigned
Distro: Source Of Deluge
Anno: 2012

Thrash and doom. Curiosa e decisamente ben riuscita la miscela proposta dai tedeschi Gravety, anche se si concretizza in pochi punti di reale crossover coatto e originale. La titletrack è la traccia rappresentativa di questa concezione della musica, oscurità e voce spiritata rubata ai primi due dischi dei Candlemass. Un thrash col freno a mano tirato in sostanza, cosa tuttavia ben diversa dal classico mid tempo. Ma per il resto della durata del cd ci troviamo in territori prettamente heavy metal, con batteria classicamente teutonica, ma dotata di fantasia a stelle e strisce (sulla scia dei Rage), una coppia di asce che pur puntando sulla compattezza generale ha fatto tesoro anche della lezione della vecchia guardia britannica (infatti nella seconda metà del disco c'è un'impennata piacevolissima in area Iron Maiden soprattutto nei fraseggi di chitarra), e tanta voglia di emergere dalla massa. Limitiamo le parti vocali in cui Kevin Portz sembra scimmiottare Serj Tankian in un contesto assolutamente alieno e rendiamo i brani meno melting pot e più omogenei: allora quel già triste "Unsigned" alla voce "Label" sarà un vero e proprio delitto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web