You are here: /

GLASS COFFIN: REMNANTS OF A COLD DEAD WORLD

data

12/04/2012
45


Genere: Black Metal
Etichetta: Crucial Blast
Distro:
Anno: 2012

Per la serie "non c'è limite al peggio" ecco una band che evidentemente aspira ad essere il gruppo più scalcagnato di sempre. Perchè se uno qualsiasi di voi assolda la propria vecchia zia con la raucedine (tutti ne hanno almeno una), e un onesto scaricatore di porto mettendoli rispettivamente dietro al microfono e alla batteria, beh, il risultato sarà sicuramente migliore di questo vero e proprio abominio, un delitto perpetrato ai nostri danni dai Glass Coffin. Se colui che c'è dietro a questo scempio voleva ideare il disco più brutto di sempre c'è quasi riuscito. Perchè in "Ghosts In the Night Sky" ci sono alcuni secondi di atmosfera, c'è qualche barlume di quel malessere che ricorda gli olandesi Urfaust. E basta. Il resto dei pezzi, quale che sia la durata, vede la sequenza disarmante di due riff e poi di un altro per la seconda metà della canzone. Forse la parola riff è un po' azzardata, diciamo plettrate disordinate nella maggior parte dei casi, se non fuori tempo. La batteria ultra minimale fa il minimo sindacale, qualche accenno di cavalcata, ma la sostanza è che più si pesta forte e più fa "true". Si tratta di una filosofia musicale assolutamente deprecabile, così come quella di ostentare ancora una produzione che oramai nemmeno la band alla prima esperienza di registrazione con un telefono cellulare oserebbe accettare come demo, figurarsi per un disco ufficiale sotto una label! Poverissimi anche dal punto di vista dei testi, alcuni dei quali comprendenti tre frasi in cui non si capisce bene se l'autore sia un bimbetto ubriaco, o un truzzo che prende in giro il black metal tanto lo stereotipo è forzato. La vicenda si tinge di giallo - un grottesco giallo - quando dalla Crucial Blast ci dicono che ne hanno stampate addirittura duecento (!) copie.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Mar 30 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web