You are here: /

FREEDOM CALL: Ages Of Light

data

14/05/2013
70


Genere: Power Metal
Etichetta: SPV Steamhammer
Distro: Audioglobe
Anno: 2013

Ogni raccolta ha un'utilità molto bassa, in un'epoca di download selvaggio, perchè in fondo basta utilizzare youtube in modo furbo e si possono avere raccolte di ogni tipo, anche più varie di quelle allestite da band o case discografiche. Questi ultimi soggetti sembrano averlo capito, in particolar modo quando il nome del gruppo non "tira" in modo eccessivo. Un best of targato Iron Maiden, per dire, lo vendi sempre, uno dei Freedom Call no. A maggior ragione se la band ha già pubblicato due live in meno di quindici anni di carriera. Allora si piazza il cd bonus, con rivisitazioni in chiave ska, reggae, folk, swing di alcuni brani. Un just for fun, niente di eccessivamente pompato, il che si addice alla dimensione della band tedesca. L'happy metal è sempre stato guardato con sfavore da molti, ma Chris Bay e i suoi, imperterriti, hanno dato alle stampe numerosi album di discreto spessore, che trattavano i temi del power metal con ottimismo e allegria che se fanno davvero poco metal, allo stesso tempo si pongono come felice diversivo. Nello loro zuccherosità, i loro brani ti addolcivano la giornata. La missione dei tedeschi era di svincolarsi dall'etichetta di "gruppo del batterista dei Gamma Ray", poi Zimmerman è uscito dal gruppo e finalmente si è potuta avere una dimostrazione del loro valore. Quello che potrebbe giustificare l'acquisto di 'Ages Of Light', oltre al già citato cd di rifacimenti consigliato ai fan e a coloro che vogliono sentire come suona un pezzo power su base ska, è l'impressione che si ha, dopo l'ascolto, di una effettiva completezza. Venti e passa brani di happy metal sono eccessivi, ma si ha l'impressione di avere sotto mano tutto la carriera dela band, per cui la compilazione è senz'altro ben fatta e generosa. Qualcosa dei Freedom Call non può mancare in una discografia che voglia avere ogni sfaccettatura del metal, il presente album può colmare la lacuna. Non evita però dei dejà vù di "helloweeniana" memoria, anzi, si mantiene sulla scia di "I Want Out" e "Dr. Stein" più degli stessi Helloween.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web