You are here: /

FORGOTTEN TOMB: Hurt Yourself and the Ones You Love

data

13/04/2015
54


Genere: Black Doom Metal
Etichetta: Agonia Records
Distro:
Anno: 2015

Ascoltare i Forgotten Tomb ha sempre significato chiudersi in una stanza spoglia e affilare il vecchio rasoio, compagno di numerosi momenti dolorosi. Stavolta però qualcosa ha preso un'altra piega. Per quello che ci riguarda, una brutta piega. Avevamo avuto avvisaglie di un cambiamento di sound già col disco del 2012, che si faceva sempre più asciutto e diretto, pur mantendendosi diversi gradini sopra le uscite del genere e continuando a onorare il marchio della band con ispirazione che sembrava inesauribile, dato che l'altra perla 'Under Saturn Retrograde' risaliva solo all'anno precedente. Oggi invece siamo davanti a una band irriconoscibile sotto diversi profili. 'Hurt Yourself and the Ones You Love' ci consegna un abbandono totale delle pur minime voci pulite che si facevano largo tra le ondate di sofferenza propagate da Herr Morbid e soci; un drumming mai così controllato e statico, tra l'altro spesso soffocato da cantato e chitarre; una mancanza di coesione tra parti delle varie canzoni e soprattutto una ridondanza che da queste parti ci è nuova, soprattutto se riferita a episodi dello stesso disco. Si predilige un approccio semplicistico, fatto di tanti richiami ai Celtic Frost e a un riffing essenziale che potrebbe far pensare a una virata verso il black metal. Ed effettivamente questo è l'album più monolitico e violento che i Forgotten Tomb abbiano fatto da dieci anni a questa parte. Rimaniamo dubbiosi e con la sola "Bad Dreams Come True" ad essere salvata dal resto del lotto. In definitiva, tanti spunti (il groove di "Soulles Upheval", ad esempio), ma sviluppo incompiuto. Fa male soprattutto perché è una caduta inattesa.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web