You are here: /

FILTH IN MY GARAGE: Songs From the Lowest Floor

data

08/06/2016
80


Genere: Post Hardcore, Noise Rock
Etichetta: Argonauta Records
Distro:
Anno: 2016

Avevo perso di vista i Filth In My Garage, pensavo che l'EP di tre tracce del 2012 fosse destinato a rimanere la loro ultima uscita e non li ho più seguiti. Sì, sono fatalista, non avete idea di quanti gruppi ho atteso invano per un sacco di tempo. Per fortuna stavolta la colpa è mia, scusate la disattenzione: i ragazzi bergamaschi stanno benone, e anzi fanno il grande passo verso il full length. In quattro anni succede di tutto, e infatti il genere dei Nostri è in parte cambiato, ma oramai ci siamo abituati. Meno noise e urticante rispetto al passato, 'Songs From the Lowest Floor' si compone di una varietà inedita per i FIMG, a partire dalla introduzione dal sapore western (sonorità riprese alla grande in "Greenwitch"). Il cantato di Stefano migliora ancora e non risparmia urla e inflessioni pulite che in passato non c'erano. I testi rimangono sempre essenziali e protagonisti al pari della musica, figliastra di Poison The Well e Norma Jean, con una voglia di osare sempre maggiore che si nota soprattutto negli intrecci delle chitarre, assolutamente impeccabili. La durata di poco inferiore della maggior parte dei pezzi rispetto a '12.21.12' mi aveva fatto pensare che forse si sarebbe tornati a menar mazzate più affini agli Unsane, ma mi sbagliavo per fortuna. Ci sono sempre frammenti taglienti e disturbanti, solo che sono inseriti con più consapevolezza e esperienza. Progressione musicale nella direzione del post hardcore e post metal perfettamente riuscita, in un crescendo che specialmente da "The Awful Path" in poi non può lasciare indifferenti. Chissà perché il mio garage è più sporco di una discarica, eppure non ha mai partorito musica come questa.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web