You are here: /

DANKO JONES: Wild Cat

data

08/03/2017
75


Genere: Hard Rock
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2017

Tutti qui quelli che "i Metallica negli anni Novanta hanno fatto dei grandi album hard rock". C'è spazio anche per voi che "gli Airbourne sono gli unici eredi degli AC/DC". Evidentemente non avete ben chiaro il concetto di carisma. Bene: guardate e ascoltate Danko Jones e ne avrete una dimostrazione. Un frontman di razza che caratterizza ogni singolo momento in cui canta e suona. Anche se ogni album può essere momento di goduria, ci sono delle differenze tra di loro: i primi due più grezzi, poi da 'Sleep Is The Enemy' a 'Below The Belt' più incentrati sulla melodia. Il nuovissimo 'Wild Cat' è un disco meno roboante e metallico di 'Fire Music' e va a riprendere delle strutture più snelle appartenute a 'Rock and Roll is Black and Blue' (2012). Un disco a metà strada tra lo stile più maturo e condito di cori raggiunto negli ultimi anni e la leggerezza di alcune ritmiche che viaggiano molto spedite, punkeggianti e che appunto avevamo sentito nei primi album dei Nostri. Sono lontani i temi e le melodie più sbarazzine di certe cose di 'Never Too Loud', viene difficile pensare che in passato Danko e soci abbiano scritto "Take Me Home" o "Still In The High School", ad esempio. La canzone spudorata d'amore c'è sempre e fa sciogliere le resistenze di ogni pulzella, per cui affidatevi pure a "You Are My Woman". In generale ci sono meno riffoni cicciosi (complice anche una produzione che mette in primo piano basso e batteria scoppiettante) e una attitudine più sporca e sgraziata. Si canta di meno, ci si dimena di più e questo è quanto, perché probabilmente nelle centinaia di recensioni scritte fino ad ora su Danko Jones si è detto molto più del necessario, molto più di quanto lo stesso autore della musica avrebbe mai voluto spiegare. Ogni volta che si mette nell stereo un suo disco è sempre la stessa storia, il mattatore canadese torna a ruggire e con incredibile semplicità va ad agire sull'ascoltatore facendogli perdere il controllo del piede, che inesorabilmente porterà il tempo fino a farsi venire un crampo. 'Wild Cat' sarà pure in parte interscambiabile con i suoi sette fratelli maggiori (otto se consideriamo la ottima raccolta di b-sides), ma è il giusto coronamento di un triennio che ha visto in precedenza la pubblicazione dell'incendiario 'Fire Music' e le registrazioni del terzo live della band a Wacken. Da leccarsi i baffi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Feb 28 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web