You are here: /

CROBOT: Welcome To Fat City

data

04/10/2016
80


Genere: Hard Rock
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 2016

Dopo la bella prova data col debutto 'Something Supernatural', i Crobot tornano più carichi che mai e confermano come stiano velocemente diventando uno dei migliori gruppi hard rock in circolazione. 'Welcome To Fat City' è una sfilza di inni che tutti i rocker dovranno imparare a memoria, è la strada, il deserto, un album pulp e dalle tinte forti come una sparatoria di Tarantino. Esplode nelle casse sin dalla title track e non ci sono rimedi, ci si scatena senza ritegno. Una delle caratteristiche vincenti è la assoluta padronanza delle numerose influenze che compongono il magnifico ed esaltante mosaico della musica di questi ragazzi della Pennsylvania. C'è tanto blues, slabbrato e spesso psichedelico, non corale come lo intenderebbero i Whitesnake, bensì con qualche mano di vernice metallizzata, presa in prestito senza chiedere il permesso a un bel po' di pezzi grossi del giro. I riff sono giganteschi e ispiratissimi, sanguigne le melodie, irrestistibili i caleidoscopici ritmi della batteria: come se gli Audioslave e gli Skid Row si fossero incrociati con i Clutch. Non sono tanti i gruppi che sono riusciti ad aggiornare le lezioni di storia del rock (passando anche per southern e doom) in qualcosa di moderno. Qualche anno fa c'erano gli Year Long Disaster (chissà che fine hanno fatto), da qualche tempo imperversano gli incredibili Rival Sons, entrambi in un contesto più blueseggiante e retrò. I Crobot, così come i Monster Truck, sono l'adrenalina fatta rock, gli alterati padri predicatori che diffondono il verbo dello "yeah!" in tutte le sue coniugazioni. Peccato per l'ultimo brano della scaletta, di molto sotto tono rispetto alla qualità generale. Se ci fosse stata anche solo la metà di tutta questa energia in uno degli ultimi dischi di Slash o degli Alter Bridge... Questi sfondano, poi non dite che non vi avevamo avvertito.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Magnolia stone

MAGNOLIA STONE
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Ci sono quelle serate torride d’estate che non faresti altro che immergerti sotto una doccia gelata, o nel mare immenso, per cercare di ricevere una sorta di sollievo evitando di continuare a vivere in uno stato di liquefazione totale. Quell’estate torrid...

Aug 21 2017

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web