You are here: /

CIMITERO: Morbid Curiosity

data

12/02/2014
75


Genere: Death Metal
Etichetta: Gentle Exhuming Records
Distro:
Anno: 2013

Se ti chiami Cimitero, fare un disco death metal è facile e doveroso. Sai già che più old school di te c'è solo il primo demo dei Death. Quindi metti insieme otto tracce, numero per eccellenza delle uscite in vinile, ed inizi la esumazione dei cadaveri. 'Morbid Curiosity' è il secondo album della band nostrana (che annovera componenti dei Mortal Fungus), scava a fondo e arriva presto alle ossa. Il suono è autentico, rozzo e primordiale come fosse una cassetta appena registrata. Tutto sa di morte e stupisce che ci siano maniaci così devoti alla causa. A noi fanno collassare certe soluzioni, come gli assoli di "Compelled to Disembowel", in cui sai che la tua testa sta a venti metri da te, ci è arrivata a forza di headbanging. Chitarra a grattugia abbinata a growl ripugnante e profondo, con osservanza di tutti i canoni del genere vuol dire che tutti coloro che vogliono essere seppelliti vivi non hanno che da rivolgersi a questi Cimitero. Avranno anche cambiato gli addendi con "Narcotized, Stripped & Raped" rispetto ai Cannibal Corpse che non narcotizzavano e strangolavano alla fine del tutto, ma vi assicuriamo che la carne si è decomposta per benino. Non aspettatevi blast beat, tecnica folle e melodie (pffff), si venerano Possessed, Autopsy e Massacre (attendiamo anche il loro disco a marzo).

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web