You are here: /

CHRISTIAN MISTRESS: To Your Death

data

21/09/2015
75


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Relapse Records
Distro:
Anno: 2015

Mistero della fede (metallica). I Chistian Mistress sono uno di quei gruppi di cui non puoi dire nulla di male, eppure non puoi nemmeno riempirli di lodi sperticate. Saranno i tempi generalmente poveri nel metal? Sarà che abbiamo bisogno di semplicità e cose autentiche? Non vogliamo rubare la retorica a una pubblicità della Barilla, ma i Christian Mistress vanno bene e fanno godere l'appassionato di metal classico con pochi e collaudati ingredienti, spruzzati leggermente di doom, senza però andare a scalfire il cuore heavy del lavoro. Si respira un'atmosfera livida anche in questo terzo parto della band americana, merito soprattutto della particolare voce di Christine Davis. In Your Death non va oltre la prima parte degli anni Ottanta in ogni sua caratteristica. Rispetto all'esordio sono stati smussati diversi angoli e si è arrivati ad avere una organicità nel sound all'epoca impensabile, grazie anche a qualche inserto meno NWOBHM e più Ozzy Osbourne (e quindi Randy Rhoads)/Scorpions di quegli anni. Le differenze invece con 'Possession' sono eminentemente qualitative: lì c'erano alti e bassi, qui prevalgono di gran lunga i primi. Come dire? Si fanno sempre le stesse cose, con chitarre che si aggrovigliano in assoli e riff, in cui gli uni si trasformano negli altri e viceversa, con quella batteria legnosa che è un piacere sentire, eppure si hanno grosse soddisfazioni. Belle anche le divagazioni anni Settanta nei pezzi cadenzati, in cui si nota un gusto molto interessante per delle progressioni di accordi. Singolare che esca un disco così puro nel suo essere retro proprio nel mese in cui gli Iron Maiden perserverano nell'autocelebrazione de la loro versione 2.0, che quasi disconosce il grandissimo valore che hanno i loro primi lavori per band come i Christian Mistress e tanti altri. Come se i discepoli volessero richiamare -invano- alla realtà i vecchi maestri. Interpretazioni personalo da due soldi a parte, TYD convince e rilancia le quotazioni di un gruppo che, pur non essendo di punta nè nella propria etichetta, fa diligentemente il suo dovere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ligerasez

MYTHIC SUNSHIP + LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO
Spazio Ligera - Milano

Serata dai forti sapori space, in cui non si è avvertito nessun bisogno di forze gravitazionali che avrebbero potuto tenerci saldi a terra, quella trascorsa sotto le volte sotterranee dello Spazio Ligera di Milano, venerdì 13 april...

Apr 20 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web