You are here: /

BRUTOFUZZ: Brutofuzz

data

01/03/2015
77


Genere: Stoner
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2012

Se ragioniamo un attimo sulla potenza e l'espressività che puó avere il nome scelto bene di un gruppo, allora i Brutofuzz hanni stravinto alla grande. Perchè il genere suonato dal fumatissimo (musicalmente parlando) trio è un improvviso e debordante stoner rock, ma anche violento ed urgente come certo punk. Il tutto è strumentale, bisogna dirlo, sebbene la mancanza di un cantante quasi non si avverta. Giusto in qualche punto sembra necessario un liberatorio urlo (da cavernicolo, spiritato, a piacere). Secca e precisa, la batteria percuote i nostri timpani con estrema varietà di stili, conservando l'attitudine di libertà che caratterizza questo demo. Sai quando inizia il brano, non sai quando finisce, non sai se finisce, non vorresti che finissero di frustarti quelle corde di basso, non vorresti che quei giri contorti e distorti si avvolgessero ancora più stretti attorno alla gola? Beh, lo fanno, nella quasi mezzora di ascolto, che sembra una continua sassaiola di riff che pungono aguzzi, per poi sciogliersi in qualche strano funk malato verso la fine del disco. Tutta questione di feeling con i propri strumenti, si parla attraverso essi e sono discorsi violenti e poco regolari. Sembra che tutto sia frutto di una improvvisazione ben riuscita, ma se ha orecchio per i particolari, questi emergono e sono piccoli orpelli che rendono il tutto organico e unitario.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Riverside

RIVERSIDE
Largo Venue - Roma

Arriviamo sul luogo del delitto esattamente dieci secondi prima dell’inizio del concerto, ed all'ingresso troviamo una moltitudine di gente che nella pìù ottimistica delle previsioni non ci saremmo aspettati: il locale era pieno fino alle retr...

Mar 22 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web