You are here: /

BLOOD RED WATER: All the Ills of Mankind

data

06/11/2013
72


Genere: Sludge Doom Metal
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2013

Ce li ricordiamo benissimo i Blood Red Water (tanto che li abbiamo anche voluti in una nostra compilation), così come ricordiamo il nostro auspicio a continuare sulla strada di "Avoid The Relapse". Non è stato così, ma poco male, visto che lo sludge doom dei Nostri è migliorato parecchio sui tempi lenti. Saranno stati i cambi di formazione, oppure il tempo passato a provare e a cercare di superarsi, ma 'All The Ills Of Mankind' batte il suo buon predecessore e porta i veneti ad un punto in cui possiamo considerarli praticamente usciti dalla "zona demo". Lentezza, quindi, è la parola d'ordine: dolorosa come le sferzate inferte da un basso tanto distorto da fare concorrenza a quello dei Doomraiser; rabbiosa come le riuscitissime linee vocali che squarciano la pelle; grave come le chitarre che sembrano pesare come tonnellate sulle tempie. Un songwriting maturo e dalla qualità costante per tutto l'ascolto tritura ogni resistenza, tanto che ciondolanti e doloranti ci avviamo verso la chiusura spaventosamente pesante di "Thundersnow In Venice", a quel punto siamo sommersi da feedback assassini che mettono K.O..

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web