You are here: /

ANGUR: Ego

data

14/12/2016
58


Genere: Pagan Black Metal
Etichetta: Unsigned
Distro: Infinite Metal Promotion
Anno: 2015

Qualche tempo fa mi chiedevo a cosa servivamo noi delle webzine con i dischi che oramai tutte le grandi etichette piazzano in streaming gratuito. Ora me lo chiedo anche con le piccole agenzie di promozione che ci mandano i cd di sconosciuti gruppi tedeschi, i quali per scelta hanno pubblicato la loro musica con download a offerta libera. Davvero, non ha senso. Scaricate, fatevi un'idea da soli. Sono finiti i tempi di Beppe Riva che descrive con paroloni spesso forzati e ricercati il contenuto di un disco. Non mi ero mai imbattuto negli Angur prima d'ora, ma il loro esordio del 2011 si trova sul loro Bandcamp ed è un gran bel sentire. Un classico dischetto pagan black metal, ad onor del vero, con quel saporitissimo tocco naif che lo rendeva un giusto compromesso tra la roba alla Nokturnal Mortuum e qualcosa di più moderno come i Moonsorrow, ma sempre fortemente radicato nella tradizione. Qualche traccia di amaro in bocca invece lascia l'EP qui presente. 'Ego' alla faccia del formato dura mezz'ora e direi che basta e avanza, in beffa ai minuti, perché i brani sono tirati anche troppo per le lunghe. É la solita storia, un gruppo buono a destreggiarsi nell'underground appena ha un po' di mezzi migliori sbaglia tutto o quasi. A partire dalle scelte di produzione (freddissimi i suoni e macchinosa la batteria), e andando poi al comparto musicale (troppo metal, troppe chitarre monolitiche e senza variazioni significative), le cose non girano come dovrebbero. La new entry Fee all'hurdy gurdy è senz'altro capace, ma cade nel tranello e cerca di strafare, dando al dischetto un'aura quasi folk metal che con qualche brivido ricorda gli Eluveitie. Che sia positivo o meno lascio stabilirlo a voi, dategli una possibilità solo se per voi sentirsi pagani vuol dire davvero qualcosa che non sia solo un paese in provincia di Salerno. Odino, dammi un Crodino!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web