You are here: /

AFTERLIFE: SYMPHONY OF SILENCE

data

08/10/2013
74


Genere: Symphonic Prog Metal
Etichetta: Revalve Records
Distro:
Anno: 2013

Già in occasione dell'uscita del cd dei Sin After Sin, band compagna di etichetta dei padovani Afterlife, avevamo parlato del sovraffollamento di band che suonano questo tipo di metal sinfonico e "gothicheggiante", percui anche questo 'Symphony Of Silence' si espone allo stesso pericolo. E allora cosa possono fare i cinque rockers veneti per non vedere confuso il loro primo vagito discografico? Beh, sicuramente è azzeccata l'idea di inserire parti tastieristiche oscure sullo stile dei Dimmu Borgir del periodo 'Enthrone Darkness Triumphant', come nella bellissima "Hymn To Love", che si stacca da un'inizio diciamo così "consueto" nei primi due brani del cd, ma la cosa che più distingue gli Afterlife da altri acts dediti a questo genere è un songwriting già maturo, che si manifesta in "One More Walk" dove inizia il suo splendido volo la bella voce di Anna Giusto, finalmente non il solito clone di Tarja o Floor Jansen, ma un'interprete personale che nei già citati due brani iniziali sembra quasi "timida", per poi scrollarsi di dosso tutto e rendere un pezzo come "Starry Eyes" di categoria superiore. Un ulteriore plauso va fatto alla band per gli arrangiamenti, veramente ben inseriti, sia dove si osa più sul versante symphonic metal come in "Mirror Lake", sia sul versante più prog come nella delicata title track. Avremmo forse preferito una più massiccia presenza della solista, che invece si limita a brevi interventi, ma non è un gran problema. Con un album di questa caratura gli Afterlife iniziano bene la loro scalata all'altissimo monte del sympho/prog metal, e se riusciranno a mantenere per tutta la durata un songwriting di livello, come del resto hanno dimostrato di saper fare, arriveranno presto. Glielo auguriamo di cuore!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Nile

NILE
Largo Venue - Roma

Chiediamo venia per le altre band che hanno suonato e non troveranno copertura in questo live report ma il ritardo dovuto ad un imprevisto ci ha impedito di presenziare. Club pieno al di sopra di ogni previsione per un concerto estremo (capienza sui 1000 posti e pr...

Oct 5 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web