You are here: /

AFGRUND: The Age Of Dumb

data

02/08/2012
65


Genere: Grindcore
Etichetta: Hammerheart Records
Distro:
Anno: 2012

Svezia sommata a grindcore dà come risultato una sola cosa: Nasum, inequivocabilmente. E visto che la band della buonanima di Mieszko Talarczyk è a ragion veduta uno dei fenomeni maggiori del grindcore tutto, due sono le conseguenze per le bands svedesi che si accingono a suonare quel genere: la prima sono gli incessanti - e spesso deleteri - paragoni con gli autori di 'Helvete', l'altra è che facendo facili e approssimativi confronti va a finire che anche il gruppo più scalcagnato di Stoccolma, preso a suonare musica caotica è etichettato come "i nuovi Nasum". Questo preambolo per dire che effettivamente molti addetti al settore hanno un po' esagerato con questi poveri Afgrund. Al terzo album, si inseriscono nella vena nevrotica del grind più lontano dal death metal e più prossimo invece all'hardcore e al d-beat, ma diciamolo subito non hanno un'oncia della potenza rivoluzionaria dei Nasum. Ma proprio perchè si tratta di gruppo a sè che fa quindi storia a sè, ci si butta con un certo piacere nei ventisei minuti di 'The Age Of Dumb'. La velocità è elevatissima, la voce è sufficientemente varia e molto aggressiva, soprattutto nello scream, dove appare davvero esaltata. Peculiarità della release è il suono delle chitarre, piacevolmente ancorato al death svedese di scuola Entombed/The Crown, senza tentennamenti melodici, ma col classico "crunch" deflagrante. Si perde un po' di vista l'obbiettivo principale quando i blast beat coprono praticamente ogni cosa, appiattendo i pezzi e rendendoli uno uguale all'altro, e le brevi incursioni a ritmi cadenzati non sono sempre di buona fattura come l'inizio di "He Who Plents Sorrow". La verietà quindi dovrebbe essere la prossima meta degli Afgrund ("abisso" in svedese), perchè le mazzate tra capo e collo ci stanno tutte.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Morbid

MORBID FEST
Orion - Ciampino (Roma)

21 aprile 2022 - Con l'arrivo della bella stagione ci prepariamo a scegliere i festival i quali ci terranno compagnia durante l'estate; un ottimo assaggio è stato il Morbid Fest, una kermesse itinerante che ha portato sul palco ben otto band delle qual...

May 14 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web