You are here: /

ABATUAR: Perversiones De Muerte Putrefacta

data

02/04/2017
70


Genere: Death Black Metal
Etichetta: Dunkelheit Produktionen
Distro:
Anno: 2017

Per molti il metal latino-americano sono i Sepultura e poco altro. Qualche nostalgico si ricorderà i Puya dai tempi del nu metal e i blackster arriveranno agli Inquisition e ai Mystifier, se sono stati attenti al loro ultimo tour europeo nello scorso autunno. Bene, è tutto così fottutamente mainstream. Sì, considerare solo certi gruppi fa avere una distorsione troppo netta della realtà. E la realtà di certe zone del mondo deve fare i conti con dei gruppi assolutamente fuori di testa, totalmente avulsi dal contesto temporale, da tecnologia e trend. Avreste mai pensato di leggere di metal estremo panamense? Mentre voi fate partire il motivetto della canzone dei Van Halen, arriva tra capo e collo tale Cadaver, con mazza chiodata e cattive intenzioni. 'Perversiones De Muerte Putrefacta' è l'album di esordio del progetto Abatuar, in cui il signore di cui parlavo poco fa si fa accompagnare da due session, ma teniamo presente che lui è impegnato anche con un altro gruppo di quelle parti niente male, gli Equinoxio. Abatuar vuol dire mattatoio e la foga con cui si demolisce tutto nella mezz'ora a disposizione è encomiabile: fossero tutti così convinti della forza della propria musica i gruppi di oggi! La lingua spagnola rende tutto ancora più malato, grezzo oltre ogni soglia di sopportazione dei gruppi di cui sopra, ma non per questo poco professionale o approssimativo: sono comunque rispettati gli standard minimi per non classificare il tutto come rumore insensato. La voce di quel morto vivente è quanto di più ributtante ci sia in circolazione, le chitarre sono schiaffi assestati con bistecche di carne umana andate a male e percosse incessantemente con una clava. Solo alla fine ci si accorge che era una batteria che suonava metal estremo e rincorreva i riff basilari e dissennati di quest'album. Non ho parlato di generi, è tutto un coacervo talmente primitivo che nasce dall'unione delle radici più profonde del black e del death metal, un po' come i Morbosidad e i Blasphemy. E pensate che ci sono due demo precedenti a questo disco, dei quali conosco solo 'Fosa Comun' ed è ancora più improbabile (e per quello quasi commovente perché reale e tangibile) nel suo essere senza freni inibitori.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Brujeria traffic

BRUJERIA
Traffic Club - Roma

Shane Embury nel corso degli anni è divenuto un personaggio talmente ubiquo che si potrebbe tranquillamente organizzare un festival in suo nome e far suonare tutte le band in cui ha militato, o milita tutt’ora (come fa a sopportare fisicamente un intero ...

May 24 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web